Venerdì, 19 Luglio, 2019

Filippine, strage nella città del presidente

Estero					Filippine strage nella città del presidente- VIDEO Estero Filippine strage nella città del presidente- VIDEO
Evangelisti Maggiorino | 02 Settembre, 2016, 23:34

Attentato in un mercato nel Sud delle Filippine. Davao - situata nell'isola di Mindanao, dove operano diversi gruppi separatisti islamici - è la città dove il nuovo presidente filippino, Rodrigo Duterte, è stato sindaco per oltre vent'anni e dove il leader torna ogni fine settimana.

Il figlio di Duterte, Paolo, vicesindaco della città, ha confermato all'agenzia di stampa Reuters che il padre è in salvo e in buona salute in una stazione di polizia di Davao.

Duterte si è vantato del fatto che durante la sua presidenza la cittadina ha subito un decremento del tasso di criminalità, diventando una delle più sicure delle Filippine.

Attentato nella città di Davao, nel sud-est delle Filippine, la città del presidente Rodrigo Duterte. La CNN ha sostenuto che almeno 25 persone avrebbero perso la vita nell'attacco, e per ora sono 60 le persone ferite. Le vittime, ha detto Abella, sono 5 donne e 5 uomini.

Altre Notizie