Martedì, 21 Gennaio, 2020

Guardia costiera, soccorse tre donne in difficoltà e un'imbarcazione in avaria

Evangelisti Maggiorino | 01 Settembre, 2016, 08:34

Tre operazioni di salvataggio, controlli e verifiche: sono alcune delle operazioni nel corso dell'ultimo fine settimana, svolte dai militari del Compartimento Marittimo di Gallipoli: 262 le verifiche totali, di cui 115 in mare e 147 a terra, che hanno portato a 89 multe per un importo complessivo di 17mila euro. Si tratta di operazioni in cui sono state impegnate le motovedette Cp 886 e Cp 766 di Santa Maria di Leuca. Dalla barca, la malcapitata è stata poi trasferita sul mezzo della Capitaneria e quindi trasportata nel porto di Leuca, dove è stata affidata alle cure dei medici del 118. Nei pressi della "Grotta delle tre porte" altre due donne si sono trovate in difficoltà: a causa delle forti correnti di superficie e dello stato di agitazione e panico sopraggiunto, non riuscivano a raggiungere la propria imbarcazione ancorata a debita distanza dalla costa. Al largo della Marina di Novaglie, ad esempio, la guardia costiera ha sanzionato un pescatore professionista. È stata anche prestata assistenza a un'imbarcazione in avaria con quattro persone a bordo. Avviata la procedura per l'assegnazione di punti di penalità al Comandante del motopeschereccio e alla relativa licenza di pesca.

Circa cinquanta sono state le chiamate presso la sala operativa, fra segnalazioni di condotte illecite e richieste di soccorso.

Altre Notizie