Giovedi, 06 Agosto, 2020

Agguato alla Sanità: ucciso Vittorio Vastarella, morto dopo il trasporto in ospedale

Agguato alla Sanità: ucciso Vittorio Vastarella, morto dopo il trasporto in ospedale Agguato alla Sanità: ucciso Vittorio Vastarella, morto dopo il trasporto in ospedale
Deangelis Cassiopea | 01 Settembre, 2016, 03:22

L'uomo è stato portato all'ospedale "Vecchi Pellegrini", dove è in sala operatoria.

Agguato in pieno giorno in via San Vincenzo, nel quartiere Sanità, a Napoli. Da quanto è dato sapere Vittorio è stato raggiunto da molti proiettili uno dei quali ha tranciato l'arteria femorale.

Sul posto giunte alcune pattuglie che stanno eseguendo i primi accertamenti: sono stati trovati dei bossoli e delle tracce ematiche.

La zona è stata nei mesi scorsi terreno di scontro tra vari clan. Vittorio è fratello di Giuseppe, ucciso insieme col cognato, Salvatore Vigna, in un agguato avvenuto la sera dello scorso 22 aprile, davanti a un circolo, sempre nel Rione Sanità.

Sul luogo della sparatoria, nel cuore della città, è intervenuta la polizia che ha effettuato i rilievi e raccolto informazioni per ricostruire dettagliatamente la dinamica dell'agguato. In quell'agguato vennero ferite altre tre persone.

Altre Notizie