Lunedi, 22 Luglio, 2019

Nuova Hyundai i10: stile e tecnologia per una formula sempre più…

Nuova Hyundai i10: stile e tecnologia per una formula sempre più… Nuova Hyundai i10: stile e tecnologia per una formula sempre più…
Acerboni Ferdinando | 31 Agosto, 2016, 13:22

Lanciata alla fine del 2013, la i10 di seconda generazione si è affermata nel tempo come vera "auto europea" - progettata e sviluppata presso lo Hyundai Motor Europe Technical Center (HMETC) a Rüsselsheim, in Germania, e prodotta nello stabilimento Hyundai di ĺzmit, in Turchia.

Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi la nuova Hyundai i10, frutto di un restyling che la arricchisce di avanzate funzioni di sicurezza attiva e connettività, nonché un design più moderno. Ma se la i30 sottolinea le forme con cromature e profili tridimensionali, il restyling di Hyundai i10 ricorre a un paraurti anteriore completamente nuovo, che integra un'ampia griglia centrale, sagomata con le forme della calandra a cascata. Nel posteriore, invece, sono rinnovati il paraurti, le luci posteriori, i fendinebbia posteriori rotondi, a richiamare il design dell'anteriore, e gli inserti di colore nero. Ridisegnate anche le modanature laterali, che completano il profilo della i10 2016 insieme ai nuovi cerchi da 14 pollici (sia in lega che in acciaio).

Invariata l'offerta di motorizzazioni, che ruoterà sempre intorno al 3 cilindri benzina da 1 litro e 66 cavalli - declinato anche in versione bifuel a gpl - e il quattro cilindri 1.2 litri da 87 cavalli.

A livello di connettività la Hyundai i10 mostra un netto passo avanti rispetto al modello precedente rendendo disponibili tecnologie avanzate su un'auto di segmento A: "un nuovo sistema di infotainment domina la plancia con un display da 7" che include sistemi di connessione di ultima generazione compatibili con Apple CarPlay e Android ed un navigatore satellitare che con il programma Lifetime MapCare permette di avere l'aggiornamento mappe fino a 10 anni dall'uscita di produzione del modello e di valutare le condizioni di traffico, il meteo e i luoghi di interesse locali, oltre che segnalare la presenza di autovelox (laddove autorizzato).

Anche in termini di sicurezza ci sono due importanti novità in grado di prevenire incidenti, entrambe basate sulla nuova telecamera multifunzionale: il Front Collision Warning System (FCWS) e il Lane Departure Warning System (LDWS). Tramite i sensori anteriori della telecamera, il Front Collision Warning System avvisa il guidatore con un segnale acustico di possibili collisioni con altri veicoli, mentre il Lane Departure Warning lo allerta in caso di movimenti non controllati a velocità superiori di 60km/h - oppure se la vettura esce dalle linee della carreggiata.

L'abitacolo può accogliere fino a 5 passeggeri, con una buona accessibilità grazie alle 5 porte. Notevole per la categoria è la capacità di carico, 252 litri.

Altre Notizie