Sabato, 16 Novembre, 2019

Spazio: un potente segnale alieno dalla stella HD 164595

Telescopio russo capta un segnale anomalo nello Spazio Spazio: un potente segnale alieno dalla stella HD 164595
Acerboni Ferdinando | 31 Agosto, 2016, 08:04

Mosca - Una comunicazione aliena a una distanza di 94 anni luce dalla Terra? Ci sono però astrofisici più pragmatici che vogliono prima escludere qualsiasi causa "naturale" del segnale, per esempio una quasar (un nucleo galattico che emette onde radio) nascosto dietro HD164595, prima di immaginare la possibilità di dialogare con ET. A rendere noto questo segnale captato dalla Terra uno studioso italiano, Claudio Maccone dell'università di Torino che aveva partecipato a una conferenza di due scienziati russi che lavorano al telescopio Ratan-600 e che hanno intercettato il segnale rimanendone fortemente impressionati. La stella in questione è grande quasi quanto il nostro Sole ed ha almeno un pianeta che le ruota intorno, grande comne Nettuno e con un anno della durata di circa 40 giorni terrestri.

In primo luogo perché lo strumento che l'ha captato è stato realizzato per intercettare segnali su una banda radio molto larga, un fatto che rende difficile discriminare le tracce genuine dalle interferenze (ricordate la vicenda del radio segnale anomalo proveniente da un microonde?). "Ci potrebbero essere altri pianeti ancora inosservati in questo sistema". Un tale segnale potrebbe essere generato solo da una civiltà del secondo tipo della scala Kardashyov, che assimilano l'energia del sole (in questo caso di HD164595) per le proprie esigenze. Infatti se era diretto verso la terra si traterebbe di una civiltà di tipo Kardashev I (in grado di raccogliere e sfruttare tutta l'energia di un pianeta) mentre se era diretto altrove dovrebbe esere per forza una civiltà di tipo Kardashev II, in grado di sfruttare l'energia di un intero sistema solare. La potenza del segnale, come sottolinea Paul Glister curatore del sito Centauri Dreams, potrebbe provenire da un radiofaro isotropico realizzabile solo da una civiltà nettamente superiore alla nostra.

Altre Notizie