Sabato, 21 Settembre, 2019

Paolo Ferrara (M5s): Anche Ostia nel bando per le periferie

Paolo Ferrara (M5s): Anche Ostia nel bando per le periferie Paolo Ferrara (M5s): Anche Ostia nel bando per le periferie
Evangelisti Maggiorino | 27 Agosto, 2016, 14:07

In caso di presentazione di domande complessive costituite da più progetti per l'accesso ai 500 milioni di euro per la riqualificazione delle aree periferiche, è auspicabile presentare la documentazione relativa a ogni singolo intervento, purché non si superi le dieci cartelle.

Il Faro on line - La rinascita dei forti Trionfale e Boccea, la riqualificazione di Corviale, di San Basilio, del Litorale romano.

Soldi che torneranno nelle tasche dei romani e potranno essere investiti per il bene della città. Che però Raggi smentisce: "Mal di pancia? Abbiamo presentato due progetti su due forti importanti, il Forte Trionfale e il Forte Boccea", ha continuato la prima cittadina, e "l'idea e' quella di rifunzionalizzarli insieme ai cittadini, soprattutto prevedendo delle aree di partecipazione per la progettazione, il coworking". Sarà a questo punto il governo a scegliere quali privilegiare.

In particolare, è previsto che i progetti vagliati siano implementati senza ulteriore consumo di suolo, riqualificando l'esistente, dopo anni di politica scellerata sul territorio.

Nel dettaglio si prevedono oltre 4,3 milioni per le nuove Pmi, 2,55 milioni in favore di un'ampia riqualificazione di Corviale, che include il completamento della scuola in via Mazzacurati, oltre 787 mila euro per la riqualificazione di San Basilio e San Cleto; 3,9 milioni circa per una serie di interventi straordinari di recupero degli spazi pubblici di quartiere (piazze, parchi, giardini) nei Municipi IV, V, VI, VII, XIII, XIV, XV. Poi, per il Forte Trionfale il progetto vale tre milioni; due milioni per il Forte Boccea. "Ai Comuni e i dipartimenti della Città Metropolitana di Roma Capitale che, solo per limiti finanziari, non sono stati inseriti nella presente domanda di finanziamento, voglio comunicare che ho dato mandato agli uffici amministrativi di monitorare l'uscita di bandi regionali, nazionali e comunitari affinché, qualora ve ne fosse l'occasione, la progettualità presentata possa avere la possibilità di partecipare".

Altre Notizie