Giovedi, 14 Novembre, 2019

Vazquez, addio alla Nazionale italiana: "Mi sento argentino". Bauza: "Può essere convocato"

Vazquez rinnega l'Azzurro CalciomercatoVazquez rinnega l'AzzurroL'ex Palermo chiama l'albiceleste"Mi sento argentino
Evangelisti Maggiorino | 27 Agosto, 2016, 08:00

Oggi, Franco Vazquez, è un giocatore del Siviglia. Il ct della Seleccion, Edgardo Bauza lo sta seguendo al Siviglia, dove il Mudo ha cominciato alla grande.

Intervistato ai microfoni de 'El Grafico', il classe '89 ha ammesso di voler vestire la maglia dell'Argentina.

Pronta la risposta del giocatore 27enne:"Sono sorpreso, quando ho finito l'allenamento avevo il cellulare pieno di messaggi".

In poche parole, Vazquez rinnega l'Italia ammettendo di averci giocato solo perchè non poteva raggiungere il suo obiettivo iniziale, ovvero giocare per l'albiceleste.

Una scelta molto discutibile, ma ormai le Nazionali sembrano sempre di più squadre di club, con scelte dettate più dall'interesse personale che dall'amore per la propria patria. La sua avventura con la nazionale italiana potrebbe essere già finita. Un altro tecnico mi aveva chiuso la porta in faccia, e ora un altro la apre.

Nonostante Vazquez abbia indossato per due volte la maglia dell'Italia, in entrambe le occasioni lo ha fatto in gare amichevoli, aspetto che non impedisce ad un'altra Nazionale maggiore di convocarlo.

Altre Notizie