Mercoledì, 18 Settembre, 2019

Domani i solenni funerali delle vittime ad Ascoli

PER INGRANDIRE PER INGRANDIRE
Machelli Zaccheo | 27 Agosto, 2016, 07:31

I funerali saranno celebrati dal vescovo di Ascoli, Mons.

Continuano le scosse di assestamento dopo il devastante terremoto di martedì notte. La Protezione Civile ha allestito solo nelle Marche, 200 posti di ricovero in tenda, per un totale di 665 posti letto.

I funerali delle vittime marchigiane del terremoto si terranno venerdì mattina ad Ascoli Piceno in Duomo. Lo rende noto la Diocesi ascolana, che spiga che la cerimonia si svolgerà alla palestra comunale di Monticelli.

Il bilancio delle vittime del sisma in centro Italia, aggiornato dal dipartimento della Protezione civile, è di 268 morti. In concomitanza con il rito, il Presidente del Consiglio ha proclamato una giornata di lutto nazionale, con gli edifici pubblici che esporranno le bandiere a mezz'asta. Soltanto due sono state più intense: la più forte, di magnitudo 4,8, è avvenuta alle 6:28 nella zona di Amatrice, nel margine meridionale della faglia, e l'altra, di magnitudo 2.6, è stata registrata alle 1:49 nella zona di Ascoli Piceno. Sono 2100 le persone sfollate ospitate nelle tendopoli. Saranno presenti il Capo dello Stato Sergio Mattarella, il premier Matteo Renzi, la presidente della Camera Laura Boldrini e i parlamentari delle Marche.

Altre Notizie