Venerdì, 19 Luglio, 2019

LIVE- Lazio-Juventus: la conferenza stampa di Inzaghi

LIVE- Lazio-Juventus: la conferenza stampa di Inzaghi LIVE- Lazio-Juventus: la conferenza stampa di Inzaghi
Cacciopini Corbiniano | 27 Agosto, 2016, 06:26

Il primo è stato superato all'esordio contro l'Atalanta, la squadra è stata bravissima. Si dice così, ma i punti si perdono. E' dal 2003 che non battiamo la Juve.

"Abbiamo provato qualche alternativa, al di là dei moduli dobbiamo dare la giusta interpretazione e i singoli devono fare una partita straordinaria". In settimana Simone Inzaghi ha provato la difesa a tre, con questo assetto difensivo è possibile l'inserimento del nuovo acquisto Bastos tra i titolari. "In 7 anni, ho rinunciato raramente al 4-3-3". Morrison è sul mercato, stiamo cercando una destinazione insieme alla società. Ha qualità, ma abbiamo tanti uomini a centrocampo, quindi è meglio per lui se va a giocare. Nessun giocatore squalificato nelle due squadre, indisponibili nella Lazio: Keita, Morrison, nella Juve Marchisio, Sturaro e Mandragora. Scelta tecnica non convocarlo?

"Mi aspetto che la mia squadra sia aggressiva. Dobbiamo metterla sulla corsa e sulla intensità". "Vedremo di portare a casa il sostituto di Candreva". Il mercato ha bisogno di tempi.

Non ha questi problemi dalla parte opposta del campo Massimiliano Allegri, che al contrario avrà problemi di abbondanza in sostanzialmente tutti i reparti.

Felipe Anderson. "Lo avevo lasciato già bene, sta continuando così".

L'ex giallorosso Miralem Pjanic potrebbe fare il suo esordio con la Juventus nel suo ex stadio.

"Ci sono ancora l'allenamento di oggi e quello di domani". Radu, Bastos, Lulic, Felipe, hanno lavorato bene e sono tutti convocabili. Sulla difesa chiarisce: "In fase difensiva a Bergamo abbiamo concesso la traversa di Paloschi e c'è stata anche la bravura degli avversari. Sono convinto che contro l'Atalanta sarà dura vincere quest'anno". Affrontiamo per la seconda volta la Juventus nelle mie nove partite. Loro hanno la difesa della Nazionale, - ha concluso il tecnico - hanno Buffon in porta, hanno preso Pjanic, Dani Alves, Benatia, me ne dimentico sicuramente qualcuno. L'impresa è quasi impossibile, Inzaghi ha la ricetta per tenere testa alla squadra bianconera: "Dovremo cercare di essere intensi, fare la partita e sorprenderli".

Al loro posto giocheranno, nel 3-5-2 di Allegri, Lemina e Asamoah, due giocatori che hanno dimostrato il loro valore nella gara con la Fiorentina.

Altre Notizie