Domenica, 17 Novembre, 2019

Terremoto, 247 morti accertati. Bilancio provvisorio: solo ad Amatrice 200 morti

Terremoto 2016 Terremoto, 247 morti accertati. Bilancio provvisorio: solo ad Amatrice 200 morti
Evangelisti Maggiorino | 26 Agosto, 2016, 21:14

Ambulanze si sono dirette verso la zona rossa. Il numero delle vittime "è possibile che cresca", ha avvertito il premier Matteo Renzi. E' l'ultimo aggiornamento ufficiale del Dipartimento della Protezione Civile. I feriti, secondo le stime, sono almeno 400.

"Se accadrà una tragedia peggiore di L'Aquila non ne saremmo sorpresi ma speriamo di no".

NUMERI UTILI Palazzo Chigi fa sapere che sono attivi i seguenti numeri: del contact center della Protezione civile: 800840840; e della sala operativa della protezione civile Lazio: 803555. 10 Vittime a Pescara del Tronto, 6 ad Accumoli e 6 ad Amatrice. "Al momento - ha osservato il sismologo - la situazione si sta evolvendo in modo tale da indicare che la porzione di crosta terrestre più interessata è quella compresa fra Amatrice a Sud e Norcia a Nord". Tanti ieri gli estratti vivi. La gente, al momento, preferisce dormire in macchina, nonostante siano state approntante numerose aree di accoglienza: a riferirlo è il capo della Protezione civile, Fabrizio Curcio. "Nel dettaglio, nell'area del reatino "ci sono stati 200 salvataggi, e sono al momento impiegati 639 uomini e 270 mezzi"; nell'area delle Marche "15 salvataggi", con 388 uomini in campo". A Roma è rientrato dalla Sicilia il presidente Mattarella, a lui in una telefonata il presidente Usa Obama ha offerto 'aiuto e assistenza'.

Il bilancio provvisorio delle vittime è salito a 250 morti. Le vittime sono 190 nel Reatino e 57 nell'Ascolano. Una seconda forte scossa alle 4.32 di 5.1 Richter e ipocentro a 9km.

Ancora scosse intanto nella notte, dopo le oltre 300 di ieri, la più forte di magnitudo 4.6 alle 5:17 con epicentro tra Accumoli ed Arquata del Tronto. Tra le vittime ci sono molti bambini. In particolare, è concessa una licenza di base non esclusiva e non trasferibile, limitata a un solo scaricamento e salvataggio dei dati scaricati su dispositivi privati e valida per tutto il software, le cartelle, i dati e il loro contenuto forniti per lo scaricamento dal sito swissinfo.ch. Tutti gli altri diritti restano di proprietà di swissinfo.ch. In particolare, è vietata la vendita o l'uso commerciale di questi dati.

Si indaga su crolli del campanile e della scuola L'inchiesta aperta dalla procura di Rieti dovrà fare luce anche sui crolli che hanno interessato edifici ristrutturati recentemente, come la scuola di Amatrice e il campanile crollato ad Accumoli.

Altre Notizie