Lunedi, 19 Aprile, 2021

Io sono Libero, film tv su Rai Uno con Alessio Vassallo: trama

Alessio Vassallo L'attore palermitano Alessio Vassallo a destra
Deangelis Cassiopea | 26 Agosto, 2016, 20:12

Fu proprio il 10 gennaio del 91 che l'imprenditore Libero Grassi fece pubblicare sul Giornale di Sicilia una lettera intitolata "Caro estorsore" nel corso della quale annunciava pubblicamente di non avere alcuna intenzione di sottostare alle imposizioni di pagare il pizzo come gli veniva quotidianamente richiesto con minacce molto gravi.

La Taodue film ha acquisito i diritti di trasmissione del documentario Libero nel nome realizzato da Pietro Durante e dedicato alla vita di Libero Grassi.Verrà trasmesso da Canale 5 lunedì 29 agosto in seconda serata all'interno del programma Top Secret.

"Si tratta di un lavoro di grande qualità e soprattutto ricco di uno straordinario valore di testimonianza civile" dichiara il produttore Pietro Valsecchi amministratore delegato della Taodue.

Cinecittà si Mostra, l'iniziativa che dal 2011 ha aperto le porte degli Studios romani al pubblico, devolverà l'intero incasso dei biglietti venduti sul posto e acquistati online nella giornata di domenica 28 agosto 2016, anche se per date di visita successiva, a favore delle vittime... Libero Grassi non era un Magistrato, un Poliziotto, un Politico, una Persona per cui la lotta alla mafia coincideva con la sua professione.

Venticinque anni dopo l'assassinio di Libero Grassi, l'imprenditore siciliano che non si piegò al racket, un docufilm ne ripercorre la vicenda umana e civile. Si è ribellato con la logica delle parole, con i ragionamenti, con la forza di una vita sempre vissuta, con la moglie Pina Maisano e i figli Alice e Davide, nei principi della giustizia, della libertà individuale e della crescita collettiva. I familiari di Libero Grassi e il comitato Addiopizzo hanno inoltre lanciato l'appuntamento del 29 agosto alle 21 all'atrio Biblioteca comunale di Casa Professa (ingresso libero), per la proiezione di "Io sono libero" su maxi schermo.

"Io sono Libero", attraverso la tecnica della docufiction, racconta la sua storia, in quei mesi in cui Libero Grassi ha spezzato il silenzio, l'omertà dove si è trovato isolato, fino a diventare il facile bersaglio di un clan mafioso.

Altre Notizie