Martedì, 20 Aprile, 2021

Raggi punta sulle periferie: ok alla delibera per il bando del Governo

Raggi punta sulle periferie: ok alla delibera per il bando del Governo Raggi punta sulle periferie: ok alla delibera per il bando del Governo
Evangelisti Maggiorino | 26 Agosto, 2016, 17:54

Gli spazi verdi e la mobilità green: è il contenuto dei progetti approvati questo pomeriggio dalla giunta capitolina di Virginia Raggi che consentiranno la partecipazione di Roma Capitale al 'Bando periferie 2016'. Che però Raggi smentisce: "Mal di pancia?"

787.500,00 per la riqualificazione di San Basilio e San Cleto. Undici progetti per un totale 50 milioni di euro, ben di più dei 18 milioni messi in campo dal Governo Renzi. Raggi minimizza e incassa un risultato che piacerà a molti, sia tra gli attivisti sia tra i cittadini: un bando per le periferie. Abbiamo inviato un segnale forte, con l'auspicio di ricevere dal governo una risposta altrettanto importante. "Abbiamo presentato due progetti su due forti importanti, il Forte Trionfale e il Forte Boccea", ha continuato la prima cittadina, e "l'idea e' quella di rifunzionalizzarli insieme ai cittadini, soprattutto prevedendo delle aree di partecipazione per la progettazione, il coworking". Quattro milioni sullo sviluppo delle Pmi nelle periferie. Ogni progetto non prevede "ulteriore consumo di suolo". Una "ampia rosa di proposte", dalla riqualificazione di Corviale e San Basilio fino all'Ecomuseo Casilino, che il Governo vaglierà per "scegliere quali privilegiare" ha spiegato Raggi.

Capitolo Litorale: oltre 13 milioni per un progetto che prevede tra l'altro la ristrutturazione di un edificio pubblico che verrà dato in dotazione alla Polizia Locale: operazione che nelle proiezioni del Campidoglio produrrà un risparmio di 1,2 milioni di euro l'anno.

"Abbiamo approvato le delibere sulla riqualificazione delle periferie, sono bandi che ci consentiranno di accedere a fondi per ricucire il tessuto urbano periferico, riqualificare le aree verdi" il commento della sindaca a margine della Giunta che si è aperta con un minuto di silenzio.

Quanto ai tempi, "entro il 29 agosto vanno presentati, oggi abbiamo chiuso questi progetti e domani dovremmo chiudere anche quelli della citta' metropolitana".

Altre Notizie