Sabato, 10 Aprile, 2021

Migranti, con documenti falsi rubati a Nocera Inferiore, arrestati a Bari

Migranti, con documenti falsi rubati a Nocera Inferiore, arrestati a Bari Migranti, con documenti falsi rubati a Nocera Inferiore, arrestati a Bari
Esposti Saturniano | 26 Agosto, 2016, 17:54

Quindici cittadini extracomunitari, di nazionalità irachena, iraniana e siriana, sono stati arrestati ieri nel porto di Bari dalla polizia.

Tutti i documenti sono risultati appartenenti ad un blocco di quasi 500 di documenti rubati in bianco presso il Comune di Nocera Inferiore.

Gli arresti sono scattati il 24 agosto, la polizia - dopo aver svolto delle accurate verifiche sui nominativi presenti nelle liste passeggeri ritenuti sospetti - ha atteso l'arrivo di un traghetto partito dai porti ellenici di Sami e Igoumenitsa. Sono quindi stati sequestrati i 28 documenti di identità apparentemente validi per l'espatrio, esibiti da altrettanti cittadini stranieri di origine medio-orientale (iraniani, iracheni e siriani). Gli arrestati, tutti uomini tra i 19 e 50 anni, sono accusati di detenzione di documenti di identita' falsificati e di provenienza illecita, sono stati rinchiusi in carcere.

Altre Notizie