Domenica, 21 Luglio, 2019

Siham Laraaichi è stata travolta da un treno nel Casertano

Evangelisti Maggiorino | 25 Agosto, 2016, 19:35

Secondo la ricostruzione, la giovane donna ha oltrepassato il passaggio al livello e si è incamminata verso la vicina stazione percorrendo lo stretto passaggio che intercorre tra i due binari.

La vita di Siham Laaraichi, 36 enne proveniente dal Marocco, ieri è stata spezzata da un treno in corsa nel Casertano che l'ha travolta, non lasciandole scampo. Dicono che avesse il viso sereno come sempre quando è stata soccorsa il giorno di Ferragosto e forse non si è accorta nemmeno che una delle sue velocissime gambe non c'era più.

Racconta Enrico Scarpone, che conosceva molto bene Siham Laaraichi: "In Marocco ci sono molti atleti forti e così Siham che stava con la nostra società da tre anni, aveva deciso di venire in Italia per sfruttare la sua forza e guadagnare con la corsa e ci era riuscita, era una delle atlete più forti". La marocchina si era stabilita in Italia proprio per cercare di mantenere la sua famiglia attraverso le competizioni sportive. Il 18 se non ricordo male. Una passione che le consentiva anche di aiutare economicamente la sua famiglia a Casablanca. Ci mancherà e siamo rimasti senza fiato alla notizia. Il suo sogno? Voleva ritornare a Casablanca. "Era una campionessa, nello sport e anche nella vita".

Il 7 agosto aveva aggiornato la sua immagine su Facebook, radiosa, con una maglietta rossa e il segno della vittoria.

Altre Notizie