Giovedi, 19 Settembre, 2019

Terremoto in Centro Italia: oltre 70 vittime

Il palazzetto dello sport di Amatrice adibito a centro di accoglienza per i terremotati Il palazzetto dello sport di Amatrice adibito a centro di accoglienza per i terremotati
Acerboni Ferdinando | 25 Agosto, 2016, 02:39

Il comando provinciale dei carabinieridi Ascoli Piceno ha confermato poi due vittime a Pescara del Tronto, frazione di Arquata, il comune più colpito della provincia ascolana, "dove ci sono le maggiori problematiche e molte macerie".

La scossa è stata sentita, fortissima, anche a Roma.

Il bilancio è del tutto provvisorio e nelle ultime ore non ha fatto che peggiorare man mano che i Vigili del fuoco e la Protezione civile sono riusciti a raggiungere le zone colpite. La prima scossa è stata lunghissima, è durata più di due minuti e si è verificata a meno di 4 chilometri di profondità. Estrstto anche un bambino vivo da sotto le macerie.

Un'altro albergatore ci ha invece raccontato che la sua struttura è crollata e che persone sono sotto le macerie. Danni gravissimi ad Amatrice ("Metà paese non c'è più", ha detto il sindaco Sergio Pirozzi ai microfoni di Rainews) e ad Accumoli, nel reatino, e Pescara del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno.

La Protezione Civile è in allerta e le prime squadre di intervento sono già al lavoro, in un tweet di Palazzo Ghigi si legge: "Il Capo Dipartimento della Protezione Civile Ing". A dirlo all'Adnkronos Aleandro Petrucci il sindaco di Arquata del Tronto, paese in provincia di Ascoli Piceno, colpito questa notte dal terremoto. "Lo ho letto e do pienamente ragione alla Protezione civile".

Nella notte del 24 agosto un violento terremoto ha sconvolto il Centro Italia.

La scossa più forte, lo ricordiamo, di magnitudo 6.0, si è verificata alle 3.36 nella provincia di Rieti. A tremare alle 3.36 sono i monti reatini e con un'intensità che fa paura: magnitudo 6.0. Nell'area di Perugia si è registrata una replica di magnitudo 4.1 alle 4:49, seguita da una di magnitudo 4.3 alle 6:06.

Terremoto oggi, Centro Italia. Ho visto delle ambulanze che passavano ma cosa sia successo non riesco a capirlo in questo momento.

Altre Notizie