Sabato, 24 Agosto, 2019

La Borsa balza con le banche e l'energia

La Borsa balza con le banche e l'energia La Borsa balza con le banche e l'energia
Esposti Saturniano | 24 Agosto, 2016, 20:49

Sullo sfondo rimane la cautela in attesa del discorso che Janet Yellen, numero uno della Fed, proferirà in occasione del simposio di Jackson Hole, nello stato dello Wyoming.

In rialzo anche Mediaset +0,44%, dopo l'avvio della causa contro Vivendi per chiedere l'esecuzione del contratto di acquisto di Premium. Vendite sui titoli energetici, dopo il calo del prezzo del petrolio.

Le Borse europee hanno cercato di dare un seguito al rimbalzo della vigilia, ma il recupero non ha riguardato tutti i listini visto che il Ftse100 è sceso dello 0,48%, mentre il Dax30 e il Cac40 sono saliti rispettivamente dello 0,28% e dello 0,32%.

La Borsa balza con le banche e l'energia

Buona la performance a Milano dei comparti Banche (+1,19%), Alimentari (+0,93%) e Beni personali e casalinghi (+0,82%).

Buona la giornata anche per i petroliferi, sale in particolare Saipem (+4,63%), molto più contenuti i rialzi di Eni (+1,34%) e Tenaris (+1,18%).

Soffre Tenaris, che evidenzia una perdita dell'1,55%. Positiva la borsa di Tokyo, con il Nikkei che ha chiuso in rialzo +0,61% a 16.597,30 punti. La società biotech ha comunicato che la Commissione Europea ha concesso l'immissione condizionata in commercio per Zalmoxis, la prima terapia cellulare paziente-specifica basata sull'ingegnerizzazione del sistema immunitario, impiegata in associazione al trapianto aploidentico di cellule staminali ematopoietiche, in pazienti adulti affetti da leucemie e altri tumori del sangue ad alto rischio.

Altre Notizie