Mercoledì, 17 Luglio, 2019

Roma, Sabatini: "Serata amarissima per club e tifosi. Mercato? Non cambia"

Roma, Sabatini: Roma, Sabatini: "Serata amarissima per club e tifosi. Mercato? Non cambia"
Evangelisti Maggiorino | 24 Agosto, 2016, 13:45

Eliminazione dai Preliminari di Champions League per la Roma, che all'Olimpico cade sotto i colpi di un Porto aiutato anche dalle espulsioni di De Rossi e Palmieri. Una doccia fredda per tutto l'ambiente giallorosso, col direttore sportivo Walter Sabatini che ha parlato così nel post partita ai microfoni di Roma Channel: "La partita dell'andata è stata diversa: la Roma ha giocato bene nel primo e saputo difendere nel secondo; invece stasera è stata una partita paradossale e siamo sopresi perché la squadra ci ha abituato diversamente, poi è degenerata a causa degli episodi".

Infine, su come ripartire dopo una delusione tale: "Siamo arrivati a questa partita dopo un gran lavoro e grandi risultati". "Dovremo correggere l'approccio che non è stato dei migliori, stranamente, perché noi di solito sappiamo giocarle da subito le partite". Dobbiamo immediatamente ripartire da quello che la squadra ha fatto quando è rimasta in nove perchè con orgoglio estremo e abnegazione ha cercato di tenere in vita la partita. Su un errore di trasmissione palla sapeva di trovarsi fuori posizione e ha cercato un recupero eccessivo. Sono certo però che non volesse mettere violenza nel contrasto contro l'avversario. "Siamo sorpresi di questo, la squadra è cinque mesi che dà risposte positive, non credo abbia mai sbagliato una partita nello svolgimento e nei compiti assegnati dall'allenatore. Adesso dobbiamo dar seguito a tutto ciò, già a partire dalla prossima partita in campionato contro il Cagliari". Siamo sorpresi oltre che amareggiati perchè sono mesi che la squadra ha sempre onorato le partite e vinte. Una serata storta, ne prendiamo atto e ora dobbiamo recuperare le energie.

"Qualcuno ci avrà parlato, non io". Dobbiamo vincere le partite che abbiamo, se parliamo oggi di scudetto prendiamo in giro qualcuno.

Questa eliminazione può cambiare il mercato della Roma? Ripercussioni sul mercato? Il risultato non avrebbe cambiato le strategie: "ci consulteremo ma avremmo fatto comunque le stesse cose, magari con uno spirito diverso", ha aggiunto Sabatini.

Altre Notizie