Martedì, 25 Giugno, 2019

Botte al capotreno a Cervo, ventinovenne denunciata dalla polizia

Deangelis Cassiopea | 24 Agosto, 2016, 02:20

L'episodio è accaduto ieri mattina alla stazione di Cervo-San Bartolomeo, in provincia di Imperia: il controllore ha sorpreso due uomini ed una donna senza il regolare titolo di viaggio e li ha inviatati a regolarizzare la loro posizione o a scendere dal treno.

Una polacca di 29 anni è stata denunciata dagli agenti della Polfer per avere aggredito, con insulti, sputi e un pugno in faccia, un controllore del treni regionale Torino-Ventimiglia. I tre sono scesi dal treno, ma nel momento in cui le porte si stavano per chiudere, la donna è risalita repentinamente sul convoglio. Il controllore aveva pizzicato senza biglietto due uomini e una donna. Il Pubblico Ufficiale a questo punto blocca nuovamente la partenza e la invita a scendere. La pattuglia della Polizia Ferroviaria di Imperia è stata subito allertata, grazie alla descrizione puntuale delle persone fornita dal ferroviere. Il capotreno, nel frattempo, ha condotto a destinazione il convoglio e si è fatto medicare al Pronto Soccorso di Bordighera dove ha ricevuto una prognosi di venti giorni.

Altre Notizie