Lunedi, 16 Settembre, 2019

Dal 15 settembre Bonus Cultura di 500 euro per tutti i diciottenni

Bonus 500 euro 18 anni ultime novità entrata in vigore app e attività convenzionate Dal 15 settembre Bonus Cultura di 500 euro per tutti i diciottenni
Deangelis Cassiopea | 23 Agosto, 2016, 19:17

Il bonus cultura da 500 euro annunciato molti mesi fa da Matteo Renzi è finalmente ai nastri di partenza. Per questa ragione il bonus non può essere speso per vestiti, informatica di consumo, ricariche telefoniche, musica e servizi di streaming, ma si concentra su cinema, teatro, libri, eventi dal vivo, parchi, musei. Tutti coloro che compiranno i 18 anni entro il 31 dicembre 2016 potranno essere beneficiari del bonus cultura. Poi, però, il voucher è stato esteso anche agli stranieri residenti in Italia con regolare permesso di soggiorno.

Il Governo ha definito le modalità operative: la gestione del buono avverrà attraverso la "18app" che verrà attivata dopo una serie di passaggi obbligati. Non si riceverà un assegno o soldi in contanti.

Secondo il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Tommaso Nannicini, che ha gestito tutto il dossier del bonu cultura, "18app manda un messaggio preciso: quello di una comunità che ti accoglie nella maggiore età ricordandoti quanto siano cruciali i consumi culturali, per il tuo arricchimento personale e per irrobustire il tessuto civile di tutto il Paese". E per una volta i fondi per promuovere la cultura non sono ripartiti dalla burocrazia ma dalle decisioni di migliaia di giovani.

Sul fronte tecnico, l'App è stata realizzata e gestita dalla Sogei, mentre l'Agid (l'Agenzia per l'Italia digitale) ha impostato il progetto e seguito l'architettura dell'applicazione che rientra nei piani digitali dell'esecutivo.

Usufruire del bonus è facile Il primo passo è la registrazione tramite uno dei cinque identity provider accreditati (Tim, Poste, Aruba, Infocert e Sielte) allo Spid. Sulla piattaforma digitale è stato caricato, sotto la supervisione del ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo (Mibact), un elenco di esercenti, negozi, biblioteche, cinema, teatri, musei e servizi culturali a 360 gradi: da lì il diciottenne potrà scegliere che cosa acquistare.

Procedere con l'acquisto (se l'acquisto online non è possibile, si ottiene un bar code da presentare presso il negozio per il ritiro dell'oggetto acquistato).

Chiaro che si può comprare un libro sia in formato digitale o portare il voucher in formato digitale (su smartphone) o cartaceo (stampandolo), in libreria o al cinema o al museo in questione.

Altre Notizie