Giovedi, 18 Luglio, 2019

Riqualificazione energetica dei condomini, Delrio: sì all'ecobonus e ad un fondo speciale

Riqualificazione energetica dei condomini, Delrio: sì all'ecobonus e ad un fondo speciale Riqualificazione energetica dei condomini, Delrio: sì all'ecobonus e ad un fondo speciale
Esposti Saturniano | 23 Agosto, 2016, 18:06

A quando incentivi anche per l'uso efficiente delle risorse naturali?

L'ecobonus non varrà più solo per le singole abitazioni, ma anche per gli interi condomini.

"Il mercato potenziale - ha spiegato il ministro Delrio - varebbe tra i 10 e i 12 miliardi". Sono circa venti milioni, infatti, gli italiani che vivono in condomini con impianti obsoleti, dove pagano bollette che possono arrivare fino a due mila euro per il riscaldamento.

Per Legambiente la proposta del ministro Delrio di puntare sulla riqualificazione energetica degli edifici condominiali va nella giusta direzione per rilanciare l'economia, puntando sulla riqualificazione energetica diffusa delle città italiane. "Edifici colabrodo da un punto di vista energetico che, per ottenere un'adeguata climatizzazione, contribuiscono enormemente all'inquinamento delle città". Tuttavia nella Legge di Stabilità si dovranno inserire alcune misure capaci di far superare le barriere esistenti. Secondo obiettivo è la revisione delle detrazioni fiscali previste dagli ecobonus, per premiare la riduzione dei consumi energetici da parte delle famiglie.

Secondo il governo ciò porterà un netto risparmio nella bolletta per i condomini, innescherà un effetto positivo nel mercato del lavoro e aumenterà il valore degli immobili. Dato che nella legge di Stabilità non aveva funzionato, il governo ha deciso di "snellire le procedure e creare un fondo che anticipi la spesa delle aziende".

Altre Notizie