Domenica, 17 Novembre, 2019

Frana la Piccola croda rossa in A.Adige

Frana la Piccola croda rossa in A.Adige Frana la Piccola croda rossa in A.Adige
Deangelis Cassiopea | 22 Agosto, 2016, 13:37

Il video della guida alpina Roman Valentini dell'enorme crollo della settimana scorsa dalla Piccola Croda Rossa (Braies, Dolomiti).

). Si tratta di un fenomeno naturale dovuto allo scoglimento del permafrost. Il crollo era temuto da giorni a causa della formazione di alcune spaccature nelle rocce e la situazione era tenuta sotto controllo dal Servizio geologico della Provincia e questo ha permesso di chiudere in via precauzionale un sentiero che attraversa l'area evitando così possibili gravi problemi e il coinvolgimento di eventuali escursionisti. 4 che porta da Ponticello alla malga Rossalm probabilmente sarà riaperto lunedì. "Attualmente è sceso il 90 percento della massa, ci attendiamo altri piccoli crolli nelle prossime ore", dice Steiner.

Impressionante il filmato della guida alpina Roman Valentini di Alta Badia Guides, che si trovava in zona giovedì 18 agosto attorno alle 12:30 e che ha filmato una prima parte del crollo. "Già martedì - ha spiegato il geologo - eravamo stati allertati e abbiamo fatto un sopralluogo". Le dimensioni della frana di questa notte, che non è ancora completamente conclusa, vengono stimate fra i 500 e i 700mila metri cubi. "E' stato forte però il rumore in tutta la valle, che si continua a sentire", ha concluso l'esperto.

Altre Notizie