Martedì, 22 Ottobre, 2019

Cagliari, Rastelli: "Genoa avversario peggiore, sarà un test bello e difficile"

Serie A Cagliari Munari Contro il Genoa la metteremo sull'intensit AGENZIA ALDO LIVERANI SAS
Evangelisti Maggiorino | 21 Agosto, 2016, 01:12

Il Cagliari è tornato nella massima serie dopo un solo anno di purgatorio in serie B e vuole dimostrare di meritare la categoria.

Fischio d'inizio alle 20,45: domenica per i rossoblù di Rastelli (foto Facebook) è un esordio in notturna il ritorno in serie A in casa del Genoa. Al Ferraris arriva il Cagliari, il Cagliari dell'ex Marco Borriello, con il bomber ex Juve, Milan e Roma che ha iniziato alla grande la propria avventura sarda realizzando un poker in Coppa Italia contro la Spal. Il Genoa? Non è cambiato molto rispetto allo scorso anno, l'unico giocatore di livello che è stato ceduto è Ansaldi. A centrocampo spazio a Lazovic e Laxalt sugli esterni, i due interni saranno invece Rincon e Veloso.

Il neo tecnico genoano per la prima di campionato ha scelto una formazione schierata secondo il 3-4-3 mettendo Perin in porta, con Izzo, Gentiletti, che sostituisce Munoz, ed Izzo, a comporre la linea difensiva.

Gasperini punta tutto su bomber Pavoletti, titolare in avanti al fianco di Pandev e Ocampos. Oltre ai tre attaccanti, non ci saranno anche Capitan Dessena - anch'egli ancora alle prese con il recupero dal brutto infortunio subìto nella scorsa stagione - e Barella, che dovrà scontare una residua giornata di squalifica dal campionato scorso con la maglia del Como. Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Genoa-Cagliari anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch.

Altre Notizie