Mercoledì, 15 Luglio, 2020

Squinzi: "Il Sassuolo è un patrimonio dell'Italia. All'Inter troppi stranieri…"

Squinzi: Squinzi: "Il Sassuolo è un patrimonio dell'Italia. All'Inter troppi stranieri…"
Cacciopini Corbiniano | 20 Agosto, 2016, 21:22

Se Di Francesco fa una gran fatica a tenere bassa la temperatura dell'entusiasmo nello spogliatoio del Sassuolo, anche dopo aver ipotecato la qualificazione alla fase a gironi di Europa League, chi conferma di non voler mettere limiti alla Provvidenza calcistica è il patron Giorgio Squinzi. Potremmo arrivarci vincendo l'Europa League.

"Sarà fondamentale non prendere gol nei primi minuti, ma la squadra è matura, resisterà alla pressione". Senza dimenticare certi infortuni arbitrali nei playoff. "Quando siamo arrivati nella massima serie avevamo come obiettivo di migliorare di dieci punti in ogni stagione: posso fare uno sconto, ma otto punti in più ce li aspettiamo (anche perché lo scorso anno siamo progrediti di dodici) e questo vorrebbe dire arrivare addirittura a lottare per la zona Champions". "Un patrimonio, come Berardi". "Faremo qualcosa sul mercato ma credo che già così la squadra sia a posto". "Non è un caso se il Sassuolo gioca a memoria".

Altre Notizie