Lunedi, 21 Ottobre, 2019

Juventus Pjanic, il bosniaco è in forse per la Fiorentina

Juventus 2016/2017 buona la prima squadra progettata per vincere Juventus Pjanic, il bosniaco è in forse per la Fiorentina
Cacciopini Corbiniano | 20 Agosto, 2016, 10:55

Partita dura da giocare con carattere.

Titolari - "Ho scelto 7 giocatori sui 10 di movimento". Il tecnico livornese non assicura però la presenza in campo dal 1' del Pipita contro i l'undici allenato da sousa: "Davanti gioca Dybala", si limita a dire. "Per il resto vedremo".

"Non sarà assolutamente facile vincere ancora".

"Di facile non c'è nulla, soprattutto nel calcio". Lo scudetto dobbiamo conquistarlo passo dopo passo, anche perché partiamo tutti a zero punti. Obiettivo principale è quello di arrivare a marzo in corsa per tutte le competizioni, da lì ci giocheremo la stagione. Quest'anno faremo tesoro di quanto fatto lo scorso anno. Quaranta giorni per preparare la stagione è un periodo più adeguato, progressione graduale ideale nonostante l'arrivo a scaglioni dei nazionali. E' normale che quelli che sono arrivati ad agosto hanno 20 giorni di preparazione. "Comunque sia io alla fine preferisco vincere e avere 50 infortunati che il contrario".

Ormai ci siamo: l'attesa è giunta finalmente al termine! Affronteremo partite difficili: "Inter, Napoli e Roma sono le antagoniste della Juventus". Infine in avanti ci saranno Dybala e Mandzukic, con Higuain non ancora al top della forma ma pronto ad entrare a partita in corso. "Higuain si è presentato non in ottime condizione, ma nell'ultima settimana è migliorato molto, ha fatto gol a Villar Perosa, sta meglio".

Altri singoli: "Non parlo di mercato, Zaza è un giocatore della Juventus". "E' una squadra diversa, né più forte né più debole". L'alternativa potrebbe essere Sandro mezz'ala. "Avevamo un ottimo rapporto come ce l'ho con tutti i giocatori, poi lui magari c'è rimasto male che ha perso con me la sfida con i piedi e con le mani, sarà anche per questo che ha deciso di andare via dalla Juventus".

PJACA - "Può essere la rivelazione di questo campionato". Pjaca in questo momento può fare l'esterno o uno dei due trequartisti. "Servirà stare dentro la partita e non sarà semplice".

Altre Notizie