Domenica, 22 Settembre, 2019

Tragedia a Ischia, centauro muore per evitare di investire un uomo

Acerboni Ferdinando | 20 Agosto, 2016, 03:49

Tragedia nella notte a Ischia, dove un giovane di 27 anni, in vacanza sull'isola verde e residente in provincia di Teramo, ha perso la vita in un incidente stradale. Il giovane, infatti, è giunto al pronto soccorso dell'ospedale Rizzoli senza vita. Stando a quanto è stato possibile ricostruire fino a questo momento, attorno alle 23:30 di sabato a bordo della sua moto, una Yamaha 600 Fazer, stava percorrendo la via provinciale Cava Grado, frazione di Sant'Angelo del Comune di Ferrara Fontana quando per evitare di investire un pedone che stava attraversando la strada proprio in quel momento, ha perso il controllo del mezzo.

Il ragazzo ha sbattuto violentemente la testa contro il muro laterale della strada ed è morto quasi sul colpo. L'uomo investito ha invece riportato una ferita alla gamba mentre la fidanzata del giovane, pur essendone uscita illesa, è rimasta sotto choc a causa dell'accaduto. Il pm della Procura della Repubblica di Napoli ha disposto, come previsto in caso di incidente stradale, l'autopsia sulla salma della vittima. Dagli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Ischia, accorsi immediatamente sul posto insieme al 118, è emerso che fatale è stata la guida senza casco di protezione.

Altre Notizie