Lunedi, 21 Ottobre, 2019

Chelsea, Conte si racconta: "Dormo solo due ore. Alla Juve..."

Chelsea, Conte si racconta: Chelsea, Conte si racconta: "Dormo solo due ore. Alla Juve..."
Cacciopini Corbiniano | 19 Agosto, 2016, 21:21

Pensare al calcio, sempre e costantemente, anche quando in realtà bisognerebbe fare altro.

Il Chelsea di Antonio Conte è chiamato a rispondere dopo le vittorie di Manchester City, Manchester United e Liverpool. La mattina soprattutto è il momento migliore per le idee: se vinco, dormo con meno fastidi, ma se perdo diventa un problema, mi sveglio continuamente e penso a cosa si può migliorare, a cosa non è stato fatto come andava fatto. Mi sento in dovere di dare una risposta precisa a tutte le domande che mi pongo.

Fortunatamente in Italia con la Juventus ho vinto tanto, ma quando capitava che perdevo passavo notti intere a chiedermi il perché. Lo stesso è accaduto all'Europeo, quando abbiamo perso con l'Irlanda. "Com'è andata lo sappiamo, ma sono orgoglioso dei miei ragazzi". In tutto questo devo dire di essere fortunato ad avere una moglie e una figlia che mi conoscono, sanno che svolgo il mio lavoro con passione e dedizione e quanto sia alta la mia voglia di migliorare sempre e costantemente. I Blues fanno il suo esordio contro il West Ham nel primo 'Monday Night' della stagione ed il tecnico italiano si mostra subito molto emozionato.

Altre Notizie