Domenica, 20 Ottobre, 2019

Partono oggi le prenotazioni italiane del Galaxy Note 7

Eccolo l’atteso phablet di Samsung Eccolo l’atteso phablet di Samsung
Evangelisti Maggiorino | 17 Agosto, 2016, 18:52

Si tratta del sesto modello della serie Note perché il Note 6 non è mai stato realizzato e sarà commercializzato in tutto il mondo, anche in Italia, nonostante il 5 non sia arrivato sul nostro mercato.

Il colosso sudcoreano, inoltre, avrebbe deciso di affidarsi ad almeno 10 diversi fornitori per assicurare una disponibilità adeguata di componenti chiave come sensori della fotocamera, scansione dell'iride e display curvi.

Samsung mostra in un video tutte le nuove funzionalità della pennina capacitiva S-Pen con il nuovo top di gamma Galaxy Note 7.

Dopo aver rinunciato per cause di forza maggiore (un ritardo nella fase di produzione del dispositivo rispetto alla data di rollout ufficiale) ad installare Nougat direttamente su Note 7, Samsung tenta quindi la riscossa cercando di restringere il più possibile i tempi di update: attendiamo quindi entro due o tre mesi al massimo (l'ipotesi più diffusa è l'arrivo a novembre) il tanto sospirato aggiornamento per deciderne la bontà e soprattutto l'adeguatezza al potentissimo phablet Samsung. Ricordiamo che questo dispositivo sarà disponibile nei negozi a partire dal 19 agosto. All'interno della scatola dove è inserito il Samsung Galaxy Note 7 pare si possa trovare anche un carica batteria Fast Charge con plus USB Type-A, un cavo USB Type-A to USB Type-C, un adattatore USB Type-C to Micro USB, un pin per la rimozione del carrello della SIM e della micro SD, un paio di auricolari di ultima generazione e la S Pen. Il Note 7 è il primo smartphone che integra due sensori di luce ambientale, uno frontale e uno posteriore. Si ottiene così una migliore regolazione automatica della luminosità dello schermo.

Altre Notizie