Martedì, 25 Giugno, 2019

Windows 10 Mobile Anniversary Update, al via la distribuzione

Windows 10 Mobile inizia il rollout di Anniversary Update Windows 10 Mobile Anniversary Update, al via la distribuzione
Acerboni Ferdinando | 17 Agosto, 2016, 16:20

Fortunatamente, Microsoft ha preso atto dei problemi che causerebbero una cattiva esperienza d'uso dopo l'aggiornamento ad Anniversary Update ed un team sta lavorando all'identificazione del problema specifico e ad una conseguente soluzione.

Microsoft ha appena iniziato il rollout di un aggiornamento che promette di essere già da ora uno dei più importanti per l'ecosistema Windows soprattutto dal punto di vista mobile: Windows 10 Anniversary Update per smartphone è ora una realtà, dopo tanti mesi trascorsi nell'attesa di qualcosa che potesse definitivamente migliorare, in termini di user experience e prestazioni generali, l'ormai defunto Windows Phone. Quest'ultima è al centro di parecchie controversie negli ultimi tempi, in quanto potrebbe terminare per volere della casa di Redmond il supporto ufficiale a Windows 8 e 8.1 nientemeno che nel 2017, un lasso di tempo molto breve se confrontato con la vita media di un'app in rapporto ad un sistema operativo.

Questa problematica non si proporrà allorquando avvierete Windows 10 in SAFE MODE. Se stai sperimentando questi fastidiosi blocchi, provvederemo ad aggiornare questo thread.

I dispositivi Windows 10 Mobile che riceveranno l'Anniversary Update sono: Lumia 1520, 950 XL, 950, 930, 830, 735, 730, 650, 640 XL, 638 (da 1 GB), 636 (da 1 GB) 635 (da 1 GB), 550, 535, 532, 435, 430, Alcatel OneTouch Fierce XL, Funker W5.5, Xiaomi Mi4, MCJ Madosma Q501, Blu Win HD LTE X150Q e Blu Win HD W501U.

Riavviare il PC. Una volta arrivati alla schermata di login, tenere premuto il tasto Shift mentre si esegue il percorso Arresta Riavvia il sistema.

Sotto "Torna indietro ad una build precedente", clicca il bottone per iniziare e segui le istruzioni a seguire.

Tra le altre novità, Microsoft ha detto di essere al lavoro su un aggiornamento del sito Web di Windows Update, ancora legato a Internet Explorer a causa delle plugin ActiveX, e al passaggio al modello del singolo file mensile anche per gli aggiornamenti di sicurezza, che non saranno disponibili attraverso Windows Update (solo su WSUS, SCCM e il Catalogo di Microsoft Update).

Altre Notizie