Giovedi, 17 Ottobre, 2019

Fabrizio Corona schock, esplode bomba carta sotto casa sua, la polizia indaga

Petardo esplode sotto casa di Corona a Milano lui chiama polizia Fabrizio Corona schock, esplode bomba carta sotto casa sua, la polizia indaga
Deangelis Cassiopea | 17 Agosto, 2016, 15:47

E' stato lo stesso Corona il primo a chiamare la polizia.

Ferragosto movimentato per Fabrizio Corona, l'ex "re dei paparazzi", che ha ottenuto recentemente gli arresti domiciliari dopo aver scontato parte della sua pena affidato alla comunità Exodus di don Antonio Mazzi. La prima bomba carta ha invece provocato il danneggiamento del vetro di una finestra del primo piano del palazzo, occupato dal custode dello stabile.

Secondo quanto riferito dalla Questura del capoluogo lombardo, alcuni testimoni hanno riferito agli agenti subito intervenuti sul posto di aver visto un uomo col volto coperto da una sciarpa abbandonare sul marciapiede un pacco che pochi istanti dopo è esploso.

Ultime notizie su Fabrizio Corona: ignoti hanno lanciato una bomba carta sotto la sua abitazione a Milano. L'individuo, rimasto ignoto, è poi fuggito a piedi lasciando un altro petardo in un cestino di via Francesco Viganò: un "doppio tric trac con esplosione finale" avvolto in una busta di plastica, trovato ancora inesploso dalla polizia. Non si registrano feriti, non sono stati trovati biglietti con rivendicazione o riferimenti di alcun tipo. Indaga la squadra mobile.

Altre Notizie