Domenica, 20 Ottobre, 2019

Editoria, attacco cracker: oscurato il sito della Gazzetta dello Sport

Editoria, attacco cracker: oscurato il sito della Gazzetta dello Sport Editoria, attacco cracker: oscurato il sito della Gazzetta dello Sport
Cacciopini Corbiniano | 15 Agosto, 2016, 13:40

Il gruppo di gruppo OurMine continua a colpire personaggi illustri e a farsi pubblicità: stavolta è toccato al CEO di Google, Sundar Pichai.

I siti web dei quotidiani Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport sono stati attaccati dagli hacker nella mattinata di Ferragosto.

Gli status precedentemente pianificati sul profilo Twitter de La Gazzetta dello Sport nel frattempo continuano ad andare online, ma i link risultano privi di utilità per gli utenti poiché il sito continua a non essere fruibile: una situazione di caos che i tecnici stanno tentando di gestire nell'urgenza della situazione. "If world could be perfect - si leggeva nel messaggio - in una società 'smart', io continuo a vedere pazzie e orrori, come la guerra". Il concetto è: siamo persone e quindi siamo imperfetti, ecco perché viviamo in un mondo imperfetto e dobbiamo rassegnarci ad accettarlo ed accettarci per quel che è e quel che siamo. Sei solo una piccola parte della popolazione, ma vedi sempre per primi i tuoi problemi, non sei felice di quel che ti offre il tuo Paese. Finché ci sono menti in questo mondo, non sarà mai perfetto.

Al momento i due siti risultano irraggiungibili e dal Corriere della Sera hanno già comunicato di essere al lavoro per ripristinare il servizio.

Altre Notizie