Lunedi, 21 Ottobre, 2019

Grazie Tania: bronzo da lacrime agli occhi

Tania Cagnotto Tania Cagnotto
Cacciopini Corbiniano | 15 Agosto, 2016, 01:09

Tania Cagnotto conquista la medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro nella finale del trampolino 3 metri. Miglior risultato per la cinese Shi Tingmao (385.00), davanti alla connazionale He Zi (364.05). Nonostante negli anni abbia vinto moltissime medaglie sia a livello europeo sia mondiale, è la sua prima medaglia in una gara singola alle Olimpiadi.

Quella che Cagnotto ha ripetuto prima della partenza per il Brasile era la voglia di "chiudere in bellezza", prima di lasciare la routine degli allenamenti e i sogni del trampolino e pensare al matrimonio, il 24 settembre all'Elba. Dal 2005 a oggi è riuscita a ottenere almeno una medaglia in tutte le più importanti competizioni internazionali di tuffi: solo negli ultimi Europei di Londra ne ha vinte tre d'oro (una assieme alla sua storica compagna di tuffo sincronizzato, Francesca Dallapé). Una medaglia difficilissima da conquistare vista l'agguerrita concorrenza: le cinesi Shi Tingmao ed He Zi senza dimenticare la canadese Jennifer Abel rendono il tutto più difficile, ma l'azzurra non sarà da meno. Questi nomi sono stati i nostri "big three" del nuoto italiano scrivendo pagine indelebeli del nuoto tricolore. l accoppiata Magnini Pellegrini protagonista sia dentro che fuori della vasca anche la stessa Cagnotto fu protagonista di un servizio fotografico per Playboy.

Altre Notizie