Domenica, 25 Agosto, 2019

Boom di birre e gelati per rinfrescare l'estate. Purché artigianali

Birre e gelati'mon amour, gli italiani spendono oltre 3 mld all'anno Boom di birre e gelati per rinfrescare l'estate. Purché artigianali
Esposti Saturniano | 14 Agosto, 2016, 23:08

Secondo uno studio della Confartigianato, le famiglie italiane "spendono complessivamente per questi due alimenti 3,1 miliardi di euro all'anno, equamente divisi tra 1,541 miliardi per i gelati e 1,523 milioni per le birre". In media ogni famiglia destina ogni anno 71,5 euro per coni, coppette e vaschette ai gusti più disparati e 70,7 euro per boccali e bottiglie ghiacciate. Agli italiani piace gustare la birra, ma sono sempre di più coloro che si appassionano anche a produrla. A crescere, in particolare è la produzione di birra artigianale: negli ultimi tre anni queste aziende hanno registrato un incremento del 61,8%, con un ritmo di nascita di una nuova impresa ogni undici giorni. Per quanto riguarda la distribuzione territoriale, il maggior numero di gelaterie e birrifici artigianali è presente in Lombardia (2.073); a seguire la Sicilia (1.543), la Campania (1.512) e l'Emilia Romagna (1.347). Anche grazie anche ai prezzi contenuti, nei primi cinque mesi del 2016 le vendite al dettaglio dei prodotti alimentari crescono in valore dello 0,5% e in volume dello 0,6%, invertendo la tendenza negativa che durava da cinque anni. Subito dopo vengono Napoli, con 687 aziende, Torino, con 661, Milano, con 541, e Salerno, con 444. Confartigianato stima un numero complessivo di imprese pari a 15.969, delle quali 15.702 sono pasticcerie e gelaterie mentre 267 sono birrifici. Che la qualità e varietà di birre e gelati artigianali sia sempre più apprezzata dai nostri connazionali e dai turisti stranieri lo dimostra il numero di produttori: 15.969 imprese. "Non esistono limiti alla fantasia dei produttori di gelato e di birre".

Accetta la privacy policy e la cookie policy per visualizzare il contenuto.

Altre Notizie