Lunedi, 15 Luglio, 2019

Rio2016: Nuoto. Phelps "Stavolta vado davvero in pensione"

800 SL DONNE- LEDECKY UN RECORD DISUMANO Rio2016: Nuoto. Phelps "Stavolta vado davvero in pensione"
Cacciopini Corbiniano | 14 Agosto, 2016, 21:24

Quello di Joseph Schooling è il primo oro olimpico per Singapore, che in passato aveva vinto un argento a Roma 1960 (sollevamento pesi) e Pechino 2008 (tennis tavolo). "Il sudafricano Chad Le Clos Phelps e l'ungherese Laszlo Cseh hanno infatti toccato con le stesso identico tempo dell'americano, 51" 14. Mai vista una così, perché nessuna attacca l'acqua, nessuna ha la propulsione di gambe, nessuna possiede il mix di velocità e resistenza, nessuna ha la grinta e nessuna si allena come Katie. Schooling ha dominato la gara, nuotando in 50 " 39. Phelps in ogni caso porta a casa la medaglia numero 27 della sua storia olimpica, il terzo argento dopo i due bronzi e i 22 ori, quattro dei quali conquistati proprio qui a Rio. Katie Ledecky, lo ricordiamo, è nata nel 1997.

Ora Ledecky ha riscritto una pagina importante del nuoto, stampando un incredibile 8'04 " 79, dieci secondi in meno di quattro anni fa. Alle sue spalle è costretto a cedere il passo il gigante francese Florent Manaudou, che cercava di difendere il titolo di Londra 2012, metre la medaglia di bronzo se l'è presa Nathan Adrian, che cercava un riscatto dopo l'argento nei 100. Dopo che ne aveva vinti tre, però, era quasi sicura di vincere anche il quarto. A beffarla, nelle ultime bracciate, e per soli 6 centesimi, la 23enne americana Maya DiRado, capace di fermare il cronometro sul 2'05 " 99. La statunitense ha messo dietro di sé la favorita Katinka Hosszu. Tante lacrime, di emozione e incredulità, per la DiRado, che sul podio non ha trattenuto l'emozione per un successo bellissimo. Per un solo centesimo Anthony Ervin sale sul gradino più alto del podio e ci torna sedici anni dopo la vittoria nella stessa gara ai Giochi di Sydney 2000.

Altre Notizie