Mercoledì, 14 Novembre, 2018

Petrolio: riunione informale Opec a fine settembre

Petrolio Analisi fondamentale per il 15 agosto Previsioni Petrolio: riunione informale Opec a fine settembre
Esposti Saturniano | 13 Agosto, 2016, 04:40

Al New York Mercantile Exchange, i futures sul greggio con consegna a settembre hanno toccato quota 44,04 dollari al barile, in rialzo dell'1,3%. Allo stesso tempo, la crescita debole delle attività di raffinazione e l'aumento eccessivo delle scorte continuano a porre un tetto alle quotazioni. L'Opec ha poi corretto le proprie previsioni sulla crescita della domanda mondiale di petrolio nel 2016, facendole salire a 1,22 milioni di barili al giorno. Ieri l'Eia, l'agenzia governativa Usa che si occupa di politiche energetiche, ha reso noto che, nella settimana terminata lo scorso 5 agosto, le riserve di greggio sono aumentate di 1,1 milioni di barili, mentre gli economisti stimavano un calo di un milione di barili.

L'Opec tornerà a riunirsi, informalmente, a margine del Forumj internazionale sull'energia in programma ad Algeri dal 26 al 28 settembre.

Le quotazioni del Petrolio recuperano terreno ed il motivo è un colloquio informale che l'OPEC terrà in Algeria nel corso del prossimo mese: questo è quanto dichiarato dal presidente del Gruppo dei Paesi Esportatori che ha inoltre predetto che il nuovo Bear Market avrà vita breve.

Negli ultimi tempi il prezzo del petrolio è rimasto incastrato in una fase laterale con i trader e gli analisti divisi sulle prospettive per il mercato dell'energia su quando tornerà l'equilibrio tra domanda e offerta, il driver principale che guiderà la ripresa definitiva del prezzo del petrolio. Per la maggioranza degli esperti sarà l'ennesimo flop come accaduto lo scorso aprile. Ad alimentare lo scetticismo sono i nuovi record segnati dall'Arabia Saudita che non lasciano speranze. Solo nel mese di luglio, il leader del cartello ha estratto in media 10,67 milioni di barili al giorno, registrando così un nuovo massimo storico dopo quello già record di 10,56 milioni riportato a giugno 2015.

Altre Notizie