Mercoledì, 21 Ottobre, 2020

Coppia, via da B&B per figlio autistico

Pietra Ligure sindaco invita famiglia con figlio autistico Pietra Ligure sindaco invita famiglia con figlio autistico
Evangelisti Maggiorino | 12 Agosto, 2016, 08:57

Una famiglia bergamasca ha denunciato di essere stata allontanata da un bed and breakfast di Pietra Ligure a causa della presenza del ventunenne figlio autistico. "Il 'matto' - utilizzo volutamente un termine provocatorio - va tenuto a casa". Secondo il racconto della donna dopo una giornata trascorsa al mare, la sera, una volta in stanza, il figlio è tranquillo ma cammina con insistenza tra la camera e il bagno. La rabbia della madre e della famiglia di Fabio contro la versione della titolare che ha parlato di una "persona troppo problematica" per soggiornare nella struttura ricettiva pietrese. "Non faceva né schiamazzi né urla - continua la madre - ma la titolare, sentendo probabilmente i passi, ha bussato all'improvviso alla porta e, infastidita, ci ha invitato a far cambiare atteggiamento a Fabio e, ci ha intimato, se questo non fosse avvenuto, a lasciare la struttura la mattina seguente. Ero sconvolta e non ci ho pensato due volte: ho preparato le valigie e siamo ripartiti per tornare a casa", ha sottolineato la madre del ragazzo. "Una situazione insostenibile", si sono difesi i gestori. "La struttura ha confermato, pur sapendo della patologia di nostro figlio e così abbiamo versato la caparra e ci siamo preparati per il viaggio". "A parità di eventuale disturbo, mai si caccerebbero una coppia o delle famiglie con bambini semplicemente perché urlano e strillano", afferma ancora Nicoletti annunciando che è in realizzazione un app, per le famiglie di ragazzi autistici, in collaborazione con l'Università della Calabria, Vodafone e i neuropsichiatri del Bambino Gesù. "Per questo mi rivolto direttamente a Fabio e ai suoi genitori invitandoli per una vacanza a Pietra Ligure a spese del Comune" conclude Valeriani. Ai ristoratori che vorranno avere il 'bollino' verrà sottoposto un questionario.

Pietra Ligure. E' diventato ormai un caso nazionale il ragazzo di 21 anni autistico "allontanato" da un B&B di Pietra Ligure. "Ho letto su IVG.it la vicenda controversa e sono rimasto davvero dispiaciuto, anche perché la nostra cittadina si è sempre contraddistinta per l'accoglienza e l'ospitalità, in particolare per le persone con disabilità o con handicap, tanto da ricevere la bandiera ciclamino".

L'amara vacanza di una famiglia di Gorlago con un giovane malato in una struttura turistica di Pietra Ligure.

Altre Notizie