Sabato, 10 Aprile, 2021

Papa Francesco in Abruzzo a caccia di nuovi vescovi

Papa Francesco celebra la messa nella Basilica di San Pietro Papa Francesco in Abruzzo a caccia di nuovi vescovi
Machelli Zaccheo | 12 Agosto, 2016, 03:47

Ieri, è arrivato in Abruzzo, Papa Francesco.

La prima visita di papa Francesco in terra abruzzese, martedì nel monastero delle suorine di Poggio Cinolfo, ha destato una forte onda emotiva. Nessuno nella piccola frazione sapeva nulla. "Il martedì è uno dei giorni liberi del Papa, in un mese, questo di agosto, in cui non ha troppi impegni, doveva restare una visita privata, ma va bene così".

In gran segreto Bergoglio è arrivato in mattinata verso le 10, accompagnato dal vescovo di Rieti monsignor Domenico Pompili. Il pontefice si sarebbe trattenuto fino a pranzo condividendo un momento di preghiera con le suore riparatrici del Santissimo Volto.

Papa Francesco in Abruzzo a caccia di nuovi vescovi

Non c'è stato il tempo di preparare un pranzo speciale. Le recenti polemiche sulla guerra di religione sì o no, non hanno affatto scalfito l'immagine di un personaggio che buca sotto il profilo comunicativo puntando, francescanamente, sull'efficace "sono quel che faccio". Antipasto di salumi e formaggi del territorio, un primo piatto a base di fettuccine al pomodoro, e poi petto di pollo al forno, fagiolini al limone, patate fritte e insalata.

Il Santo Padre ha pranzato con le religiose e dopo aver riposato ha voluto passeggiare nel parco del convento. E l'ha fatta accomodare vicino a loro per gustare insieme i piatti preparati. "Il papa voleva trascorrere qualche ora al fresco e in tranquillità", ha commentato don Roberto Cristofano, parroco di Carsoli, "abbiamo saputo della sua visita quanto era già tardi". Un po' come se il Presidente della Repubblica in visita in Abruzzo non fosse accolto da Luciano D'Alfonso ma dal Governatore delle Marche.

Altre Notizie