Martedì, 19 Novembre, 2019

Mercato, si riaccende la pista che porta Bacca al West Ham

Leonardo Pavoletti Leonardo Pavoletti
Cacciopini Corbiniano | 09 Agosto, 2016, 21:41

Nonostante le sue resistenze, il primo indiziato a lasciare Milanello continua ad essere il colombiano Carlos Bacca. Il 29enne di Barranquilla non rientra nei piani tattici di mister Montella e, al tempo stesso, è l'unico giocatore della rosa rossonera su cui c'è un'offerta concreta e molto ricca per la cessione. Il ragazzo non è convintissimo della destinazione ma la recente proposta di un quadriennale a 5 milioni a stagione la sta facendo vacillare.

Nella serata di ieri è arrivato anche un tweet da parte di Dave Sullivan Jnr, figlio del co-presidente del West Ham David Sullivan, nel quale prima ha annunciato l'acquisto di Ayew poi ha aggiunto: "Ora valutiamo l'ipotesi Bacca e vedremo chi sarà il nostro prossimo acquisto". Ma la volontà del calciatore, pagato la medesima cifra un anno fa per liberarlo dal Siviglia, resta la stessa: o un grande club, come il PSG ad esempio, o la permanenza a Milano, città dove ha sempre detto di trovarsi a meraviglia con la propria famiglia. Il colombiano dovrebbe comunicare nelle prossime ore la sua decisione in merito al trasferimento a Londra, il problema è che potrebbe essere troppo tardi: gli Hammers, infatti, hanno preso un altro attaccante. Il 'no' del classe '86 potrebbe essersi ammorbidito e trasformarsi in 'yes'.

Altre Notizie