Mercoledì, 19 Giugno, 2019

Tennis: Del Potro avanza, Djokovic out anche nel doppio

Rio 2016 tennis maschile ecco Djokovic Murray e Nadal. Per l'Italia Fognini Lorenzi e Fabbiano Tennis: Del Potro avanza, Djokovic out anche nel doppio
Cacciopini Corbiniano | 09 Agosto, 2016, 20:44

Rio de Janeiro, 8 ago. In lacrime, il numero uno del tennis mondiale Novak Djokovic definisce così la sconfitta a sorpresa, la notte scorsa, contro l'argentino Juan Martin Del Potro (7-6, 7-6), al primo turno del torneo di tennis alle olimpiadi di Rio de Janeiro. Ma evidentemente la rivalita' fra Brasile a Argentina rimane talmente accesa da pervadere anche contesti solitamente piu' tranquilli. A dir la verità, già nella giornata precedente c'erano state delle avvisaglie durante il match tra Del Potro stesso e Novak Djokovic. Avanti invece il suo connazionale Gael Monfils, che si è sbarazzato senza affanni dell'idolo di casa, il brasiliano Dutra Silva.

Un doppio tie break ha consentito all'argentino di battere nuovamente il numero uno del mondo alle Olimpiadi, quattro anni dopo la finale per il bronzo a Londra '12.

Voleva vincere Nole, voleva quest'oro a tutti i costi, alla faccia di chi dice che lo spirito olimpico non esiste: tennisti che sono a Rio senza prendere né punti né soldi (indipendentemente dagli eventuali premi delle rispettive federazioni), per la gloria di una medaglia che fa gola a tanti. A questo punto si spalancano le porte della coppia azzurra Fabio Fognini/Andreas Seppi, che superano il primo ostacolo gli ucraini Marchenko/Molchanov (ora se la vedranno proprio con i brasiliani), dopo che gli stessi componenti azzurri avevano compiuto il loro dovere anche nei rispettivi match di singolare (assieme all'altro azzurro Paolo Lorenzi).

Altre Notizie