Giovedi, 06 Agosto, 2020

Tesla acquisisce SolarCity per 2.6 miliardi dollari

Tesla acquisisce SolarCity per 2.6 miliardi dollari Tesla acquisisce SolarCity per 2.6 miliardi dollari
Acerboni Ferdinando | 08 Agosto, 2016, 13:50

È in estrema sintesi il risultato della avvenuta fusione Tesla - SolarCity: una operazione da 2,6 miliardi di dollari (circa 2,3 miliardi di euro), secondo la cifra proposta da Elon Musk e approvata dal board di San Mateo, approvata nelle scorse ore dalle autorità californiane. L'operazione dovrebbe comunque andare in porto, sebbene SolarCity abbia la facoltà - fino al prossimo 14 settembre - di cercare alternative commerciali. È stata inclusa una clausola di rinegoziazione che permetterà a SolarCity di sollecitare offerte di altri potenziali acquirenti per un periodo di tempo di 45 giorni dopo la firma dell'accordo. Le due aziende coinvolte sono quotate a Wall Street; Tesla vale 32,7 miliardi, SolarCity 2,1; gli azionisti della seconda, nel caso in cui la fusione venga attuata, riceveranno 0,11 azioni ordinarie della casa automobilistica.

La Gigafactory e SolarCity sono tasselli fondamentali nella strategia di Musk, che mira a produrre modelli inediti, come bus e tir, a diventare un fornitore di energia pulita sostenibile - la volontà è quella di alimentare i veicoli Tesla con energia prodotta dal sole ed accumulata nei sistemi di stoccaggio fabbricati dello stesso costruttore di Palo Alto - perfezionare la guida autonoma e dare vita a flotte di auto elettriche a uso privato e pubblico, capaci di far guadagnare i proprietari che, quando non la usano, condividono la propria auto con terze persone.

Tesla acquisisce SolarCity per 2.6 miliardi dollari

Resta da affrontare, infatti, unicamente il nodo del conflitto di interessi di Elon Musk, fondatore di entrambe le realtà; Musk è anche presidente e maggiore azionista di SolarCity, e sarà costretto ad astenersi dal voto sulla fusione.

Intanto, nella fase premercato, Tesla sale dello 0,1%, mentre SolaCity si allinea al prezzo della transazione e balza del 7,4% a 28,68 dollari.

Altre Notizie