Giovedi, 21 Novembre, 2019

WhatsApp Beta si aggiorna ed introduce le funzionalità "Voicemail" e "Call Back"

WhatsApp WhatsApp Beta si aggiorna ed introduce le funzionalità "Voicemail" e "Call Back"
Acerboni Ferdinando | 30 Luglio, 2016, 21:35

Ebbene, dicevamo, in questa nuova realease di Whatsapp beta sono state aggiunte due nuove funzioni.

Insieme alla versione stabile, anche su dispositivi Android è disponibile Whatsapp Beta, che gli sviluppatori usano per integrare funzioni con l'intento di testarle e ricevere feedback dagli utenti che hanno modo di provarle, in modo che possano essere ottimizzate prima della definitiva integrazione nell'app stabile. L'ultima release porta con se i plus Voice mail e Call back, ma di che cosa si tratta esattamente?

Nella parte in basso a destra dello schermo appare il pulsante registra messaggio vocale.

WhatsApp beta ha aggiunto due novità per le chiamate vocali: la possibilità di richiamare o inviare rapidamente un messaggio vocale, nel caso non ricevessimo risposta o se il nostro interlocutore dovesse riagganciare. "Riagganciato il ricevitore", è possibile (direttamente dalla stessa schermata) registrare la nostra voice mail appunto. Dopo aver inserito negli ultimi mesi alcune interessanti funzioni, come ad esempio la possibilità di scrivere il testo dei messaggi in grassetto, corsivo e barrato, la citazione messaggi o l'invio di GIF animate, adesso, dopo le varie indiscrezioni degli ultimi mesi l'app comprata da Mark Zuckerberg nel 2014 è pronta ad introdurre anche le funzionalità Voicemail e CallBack.

Per il momento, la beta dell'ultimo aggiornamento WhatsApp è in download attraverso file apk. Giunti a questo punto, dovrebbe davvero mancare poco al lancio di quest'ultima funzione, magari possibile una bella sorpresa entro la fine dell'estate.

Altre Notizie