Mercoledì, 13 Novembre, 2019

Nizza, profilo attentatore: non religioso e depresso

Hollande parla dopo il nuovo attacco Hollande parla dopo il nuovo attacco +CLICCA PER INGRANDIRE
Evangelisti Maggiorino | 15 Luglio, 2016, 20:18

Lo scrive Nice Matin, anche se le fonti ufficiali per ora mantengono il riserbo più assoluto.

Si tratta di un franco tunisino di 31 anni, che "è stato neutralizzato da un uomo e due poliziotti". E, secondo il quotidiano francese Le Figaro, avrebbe agito da solo. Sposato e con tre figli, i vicini lo descrivono come una persona mentalmente instabile e poco religioso, tanto da non aver seguito neanche il Ramadan quest'anno. Alcune fonti francesi dicono che stesse divorziando e avesse problemi di soldi.

Intanto è stata perquisita la casa di Mohamed Lahouaiej Bouhlel.

A raccontare i dettagli della strage a Nizza è il procuratore Francois Molins. Sarebbe riuscito a superare la polizia, all'imbocco della Prom, con la scusa di dover consegnare un carico di gelati.

Hollande ha espresso la sua solidarietà ai famigliari delle 77 vittime tra i quali ci sono "molti bambini" e ricordato che sono "una ventina i feriti molto gravi".

"Mi trovavo sul balcone di un albergo che si affaccia proprio sopra il lungomare". Nel camion sarebbero stati trovati i suoi documenti, che indicano il suo anno di nascita: 1985. Quest'ultimo era stato già impiegato lo scorso novembre in occasione degli attentati di Parigi: all'epoca fu usato da cinque milioni di utenti del social network.

Ma non bisogna perdere la calma. Chi voleva partecipare alla festa sulla Promenade des Anglais è stato controllato.

Rintracciato, invece, un ragazzo italiano di cui non si avevano notizie, Vittorio di Pietro. Anche in mezzo al caos - erano in 1.500 in quel ristorante - tutto si predisposto per il meglio: i camerieri l'hanno aiutata a spostarsi nelle cucine, in pochi minuti hanno approntato un giaciglio d'emergenza e dalla folla urlante è spuntato anche un medico col giusto sangue freddo.

E' questo il nome dell'attentatore che guidava il camion nella tragica notte di Nizza e reo della morte di almeno 84 persone.

Altre Notizie