Domenica, 20 Ottobre, 2019

Wimbledon: Federer express, ai quarti per la 14esima volta

Federer Wimbledon: Federer express, ai quarti per la 14esima volta
Cacciopini Corbiniano | 05 Luglio, 2016, 20:18

Federer supremacy. Non ci sono state esitazioni da parte del fuoriclasse svizzero che conquista i quarti di finale di Wimbledon, per la 14esima volta in carriera, senza aver perso un set. Lo svizzero ha liquidato in tre set Steve Johnson (6-2, 6-3, 7-5) centrando per la quattordicesima volta in carriera i quarti dello Slam londinese e il 306esimo successo in una gara del Grande Slam. Il cammino riserva dunque al nativo di Basilea molte insidie, condite da una finale ricca di fascino, che rappresenta il ponte tra la vecchia e la nuova generazione di tennisti. Vestiti di bianco, uno che ha scritto pagine indelebili nella storia del tennis, ed uno che incarna la figura dell'eterno secondo, che però ha avuto l'onore di appendersi al collo una medaglia d'oro olimpica, proprio in quel circolo.

A quanto pare assoultamente no. Il numero 3 del ranking Atp è seguito da Severin Luthi ed Ivan Ljubicic, mentre Edberg è stato un semplice spettatore. Una vittoria di Murray a Wimbledon 2016 lo rilancerebbe all'obbiettivo che dovrebbe essere il suo pallino fisso, diventare numero uno del mondo scavalcando il suo nemico Djokovic, cosa che diventerebbe possibile perchè grazie ai 2000 punti che vincerebbe alzando il titolo, questi lo porterebbero a soli 725 dal serbo, distanza colmabile se pensiamo che mancano ancora gli Us Open e quattro Masters 1000 e le Finals.

Altre Notizie