Mercoledì, 17 Gennaio, 2018

Premio Strega giovani 2016, trionfa Rossana Campo: libro dedicato al padre

Rossana Campo Rossana Campo
Deangelis Cassiopea | 14 Giugno, 2016, 15:16

La cerimonia di proclamazione si è tenuta ieri, 13 giugno 2016, a Palazzo Montecitorio e si è svolta alla presenza della scrittrice Dacia Maraini e del Presidente della Fondazione Bellonci, Tullio De Mario - benché, come dicevamo, ad assegnare il Premio Strega Giovani non siano gli Amici della Domenica bensì gli studenti delle scuole superiori.

Il cima alla classifica, accanto a Rossana Campo, si posizionano Raffaella Romagnolo e Simona Lo Iacono.

La scrittrice Rossana Campo ha ottenuto 50 voti dalla giuria composta da 500 ragazzi e ragazze di età compresa tra i 16 e i 18 anni, portando "Dove troverete un altro padre come il mio" a trionfare, vincendo il premio di 3mila euro. Insomma, una vittoria tutta al femminile! Protagonista del libro è il padre Renato, che si ritrova con la figlia "nel mondo della parola, della scrittura che non ha paura di chiamare le cose con il loro nome, di strappare il velo di convenzioni e di falsi moralismi" ha sottolineato Olimpia Porcella, del Liceo Scientifico "Francesco d'Assisi" di Roma, leggendo la sua motivazione al Premio.

Giunto quest'anno alla terza edizione, il Premio Strega Giovani, nato a margine del riconoscimento tradizionale, è stato assegnato a Rossana Campo e al suo romanzo, edito da Ponte alle Grazie, dedicato alla figura del padre.

La più votata, dopo la Campo, con soltanto un punto di distacco, è Raffaella Romagnolo, 49 voti, con La figlia sbagliata (Frassinelli), seguita da Simona Lo Iacono con Le streghe di Lenzavacche (e/o), 42 voti. I ragazzi hanno rappresentato 50 licei e istituti tecnici italiani, raccolti in gruppi di dieci per ogni scuola; come giurati, hanno letto le 12 opere finaliste e hanno inviato il voto per via telematica. Nicola Lagioia, vincitore del Premio Strega dell'anno scorso, presiederà il seggio letterario e La serata verrà trasmessa in streaming da Rai Cultura e sul sito del Premio .

Altre Notizie