Domenica, 24 Giugno, 2018

Galatioto a Malpensa: previsto incontro con Fininvest

Cacciopini Corbiniano | 14 Giugno, 2016, 12:22

Questo perché a Milano sbarcherà Sal Galatioto, l'advisor italoamericano dei 7-8 investitori che compongono il consorzio dell'Estremo Oriente.

Galatioto e Nicholas Gancikoff incontreranno l'ad Pasquale Cannatelli, il dg Danilo Pellegrino e il direttore Business Development Alessandro Franzosi. La trattativa d'esclusiva doveva concludersi tra il 15 e il 20 giugno, ma a causa del problema al cuore di Silvio Berlusconi (che sarà operato domani al San Raffaele) è stato fissato al 30 giugno il termine ultimo. Principalmente per mettere in chiaro i punti di contrasto emersi negli ultimi giorni che hanno indotto Berlusconi a quel triplo carpiato all'indietro che ha gelato gli entusiasmi non solo degli imprenditori cinesi, ma di tutto il popolo milanista. I nodi da sciogliere restano principalmente due: il ruolo futuro di Berlusconi e la quantità e la qualità degli investimenti richiesti dal presidente rossonero, all'interno di una trattativa molto difficile in cui Galatioto e il consorzio cinese poggeranno anche sulla volontà di cambio di proprietà espresso dalle tante mail inviate in queste settimane dai tifosi. Manuel Pellegrini sarebbe stato in Italia, meglio a Milano, a pranzo (o a cena) con Adriano Galliani che con l'autorizzazione della cordata cinese sta trattando l'ex tecnico del Manchester City per affidargli il rilancio del Milan. Il summit potrebbe essere decisivo come potrebbe non esserlo.

Altre Notizie