Giovedi, 13 Dicembre, 2018

Juventus, risposta al Real Madrid: per Pogba servono Kroos e 120 milioni

Juventus, risposta al Real Madrid: per Pogba servono Kroos e 120 milioni Juventus, risposta al Real Madrid: per Pogba servono Kroos e 120 milioni
Cacciopini Corbiniano | 14 Giugno, 2016, 02:26

A partire da Morata, il cui futuro sembra sempre piu' inglese. Il Real ha deciso di pagare alla Juventus 30 milioni di euro esercitando il diritto di "recompra" e l'intenzione del club blanco e' ottenere rendimenti elevati, dal momento che intende rivenderlo per un importo vicino ai 60 milioni. La Juventus dal canto suo però non demorde e intanto ha già pronto un piano per riuscire a convincere il giocatore offrendogli un cospicuo aumento dell'ingaggio. Servono anche le cessioni per garantire degli ingressi di valore in società, peccato che devono essere sempre i giovani a pagarla ma comunque è un bene che gente come Buchel venga valorizzata altrove. E pazienza se il debutto all'Europeo non è stato indimenticabile: quel che conta è la sostanza. Il 23enne della Juventus ha deluso in modo particolare, lasciandosi andare ad eccessive leziosità che non sono piaciute al CT Deschamps. Dalla Cina arrivano conferme sul possibile passaggio di Ramires all'Inter, il problema è che il brasiliano andrebbe a occupare un posto da extracomunitario e a quel punto non sarebbe più possibile arrivare a Yaya Tourè. Non è un caso che la Juve stia stringendo i tempi con la Roma per avere Pjanic: la trattativa è partita, ed è molto probabile che vada in porto, visto che anche il giocatore avrebbe detto sì. La punta centrale di Allegri era arrivato a Torino nel luglio del 2014 quando il Real Madrid aveva ceduto il cartellino del giocatore alla Juventus, fissando il riscatto a 20 milioni.

Il Napoli continua nella trattativa con il Porto per il messicano Herrera, cercato anche dal Liverpool (che ha ricevuto una richiesta del Barcellona per l'ex interista Philippe Coutinho).

Altre Notizie