Giovedi, 18 Luglio, 2019

Taranto, spara alla moglie e al figlio e poi si uccide

Uccide moglie e figlio poi si toglie la vita orrore in via Montefusco Taranto, spara alla moglie e al figlio e poi si uccide
Evangelisti Maggiorino | 08 Giugno, 2016, 06:31

Un uomo, Luigi Alfarano di 50 anni, ha ucciso la moglie trentenne, Federica De Luca, nell'appartamento in cui vivevano a Taranto. Compiuto il duplice omicidio, ha deciso di togliersi la vita. Il primo assassinio, quella della donna, si è consumato in casa, in via Galera Montefusco. Questa è solo una prima ricostruzione dei fatti e la polizia continua a raccogliere elementi per scoprire nei dettagli quello che è accaduto.

La tragedia si è consumata in due momenti, l'uomo avrebbe prima ucciso la moglie a Taranto, la vittima Federica De Luca aveva 30 anni e poi prima di suicidarsi si sarebbe recato in una casa di campagna in località Pino di Lenne tra Chiatona e Palagiano dove avrebbe ucciso anche il figlio di soli 4 anni. Sono intervenuti, oltre alla polizia, i vigili del fuoco per permettere l'ingresso nell'appartamento. I corpi senza vita del 50enne e del figlioletto sono stati trovati un un'abitazione lungo la statale 106 in prossimita' di Chiatona. Stando alle prime informazioni, la donna é stata assassinata dal marito a colpi di pistola nel primo pomeriggio. Questa mattina era in programma l'udienza alla quale entrambi i coniugi non hanno partecipato.

Altre Notizie