Sabato, 10 Aprile, 2021

Laura Pausini, il concerto a Milano

Laura Pausini recensione scaletta e video del Simili Tour a San Siro Laura Pausini, il concerto a Milano
Deangelis Cassiopea | 04 Giugno, 2016, 22:17

Un palco importante e un'anteprima per testare lo show, la scaletta e la risposta del pubblico: il 25 sera Laura Pausini si è esibita all'Autodromo di Imola davanti a circa 10 mila persone, nella data zero del suo #PausiniStadi, il tour che partirà ufficialmente il 4 giugno con la doppia data milanese al San Siro e proseguirà l'11 giugno allo Stadio Olimpico Roma e il 18 giugno all'Arena della Vittoria Bari, per quattro concerti che si prevedono pienissimi e vedrà la Pausini come prima donna italiana a esibirsi al San Siro in una doppia data consecutiva: uno dei tanti record messi a segno dalla cantante in questi ultimi anni.

Gli organizzatori dell'evento hanno voluto sottolineare come il concerto verrà eseguito anche nel malaugurato caso in cui dovesse piovere.

Si inizierà, infatti, con "Simili", per poi passare a "Resta in Ascolto" e "Innamorata": a questo punto ci sarà un medley, che anticipa le canzoni "Invece No", "La geografia del mio cammino", "Chiedilo al cielo", "Una storia che vale", "Sono solo nuvole" e "Come se non fosse stato mai amore". Laura Pausini presenterà tutti i suoi più grandi successi, da quelli del primo album alle sue canzoni più famose, sfidando anche la probabilità di pioggia che potrebbe colpire Milano e lo stadio. Ai cori sei voci straordinarie: Gianluigi Fazio, Monica Hill, Roberta Granà, Ariane Diakitè, David Blank e Claudia D'Ulisse.

Gli iscritti al FanClub ufficiale Laura4You accederanno allo stadio alle ore 14.30 del giorno del concerto. E non possiamo far altro che stimarla ed augurarle il meglio!

PARCHEGGI Molino Dorino M1 e Lampugnano M1 prolungano l'orario di apertura fino alle 2. Doppio live, dunque, per la popstar nostrana, in tour con l'ultimo disco "Simili" e una scaletta di 45 brani (alcuni riuniti in medley) che includerà anche "La solitudine", "Strani amori" e altri classici entrati nel cuore dei suoi fan.

Altre Notizie