Domenica, 21 Ottobre, 2018

Ricerche scientifiche: una nuova app di Google

Ricerche scientifiche: una nuova app di Google Ricerche scientifiche: una nuova app di Google
Deangelis Cassiopea | 27 Mag, 2016, 07:52

Uno degli argomenti più caldi trattati alla nota Google I/O (la conferenza di tecnologia annuale tenuta da Google) è Android N, ovvero la nuova versione del sistema operativo mobile Android, che sarà rilasciata durante quest'estate. Android Instant permetterà praticamente di accedere alle applicazioni dal cloud, scaricandone solamente le parti necessarie.

Non ci sono particolari limiti all'esecuzione: non dobbiamo quindi temere di rimanere in buffering per troppo tempo nel caso in cui fosse mandato in streaming un video all'interno dell'app, né di rimanere bloccati in qualche operazione eseguita dal software utilizzando le API specifiche del programma, che potranno essere utilizzate dagli sviluppatori allo stesso modo, come se nulla fosse cambiato. In pochi mesi, dunque, sarà possibile installare applicazioni scaricandole dal Google Play Store direttamente sul proprio computer Chromebook. I dati possono essere registrati utilizzando smartphone o tablet Android oppure rilevati servendosi di una scheda Arduino. Google ha affermato che ha intenzione di aprire l'applicazione a tutti entro la fine dell'estate.

Per ultima cosa, per ora, vedremo un sistema di aggiornamento nettamente migliore a quello attuale, infatti le nuove versioni si scaricherrano in background e si installeranno al prossimo riavvio del dispositivo, il che è utile per chi non ha mai voglia di eseguire gli update, e porta di certo una maggiore sicurezza su Android.

Altre Notizie