Domenica, 21 Ottobre, 2018

Di Natale: "Insigne è il mio erede"

Futuro ancora incerto per Di Natale Desiderio Di Natale"Udinese mi piacerebbe lavorare nel settore giovanile Futuro ancora incerto per Di Natale Getty
Cacciopini Corbiniano | 27 Mag, 2016, 07:28

Antonio Di Natale (38) ha ormai appeso gli scarpini al chiodo, concludendo a metà maggio la sua ultima stagione da calciatore con la maglia dell'Udinese.

Di Natale ha poi elogiato anche Maurizio Sarri, tecnico degli azzurri, per motivazioni abbastanza chiare: "È il tecnico che mi ha impressionato maggiormente". Tra tutti mi piace Lorenzo Insigne, lo reputo il nuovo Di Natale, per qualità e modo di fare, mi ricorda il sottoscritto vent'anni fa.

"La mia passione è il settore giovanile, mi piacerebbe lavorarci, seguo già due scuole-calcio a Udine - sottolinea Di Natale - Vorrei far crescere dei giovani talenti, conosco i sacrifici che si fanno a quell'età e vorrei trasmettere loro la mia esperienza". Diventerà un grandissimo giocatore.

"Ha portato qualcosa in più al Napoli ed ha permesso ad Higuain di fare una grande stagione".

Ad Udine abbiamo chiuso un ciclo io, Domizzi, Pasquale e Pinzi.

Il futuro? Ancora non so cosa mi aspetta, ora voglio solo godermi un po' di riposo. "Quagliarella? Quando Pozzo mi chiedeva un giocatore, dicevo sempre Fabio...".

Altre Notizie