Venerdì, 20 Settembre, 2019

Xperia XA Ultra, il nuovo phablet Android presentato da Sony

Xperia XA Ultra, il nuovo phablet Android presentato da Sony Xperia XA Ultra, il nuovo phablet Android presentato da Sony
Acerboni Ferdinando | 17 Mag, 2016, 17:50

L'XA era equipaggiato con un display da 5 pollici, mentre la variante Ultra dispone di un (gigantesco) display da 6 pollici con risoluzione dello schermo aggiornata 1920 x 1080 (rispetto all'HD 720p dell'Xperia XA).

Non sono passati che pochi mesi dalla presentazione - al WMC 2016 - dei nuovi top di gamma della serie Xperia X, che già Sony si rilancia sul mercato annunciando un nuovo phablet di fascia medio alta rivolto ai giovani: ecco le caratteristiche dell'interessante Sony Xperia XA Ultra.

La tecnologia Sony utilizzata per la fotocamera di questo dispositivo aiuta ad ottenere scatti sempre nitidi, luminosi e senza sfocature grazie ad un flash intelligente che dona luce naturale al viso durante gli autoscatti notturni e ad Optical Image Stabilisation, utile a contrastare gli effetti dei movimenti della mano.

Per quanto riguarda la componentistica hardware, Sony ha deciso di affidarsi ad un chipset Mediatek Helio P10 (MT6755) con processore octa-core da 2GHz, coadiuvato da 3GB di memoria RAM e da un comparto di storage pari a 16GB non particolarmente generoso, ma espandibile per mezzo dello slot microSD integrato.

La batteria integrata è da 2700mAh, il sistema operativo installato è Android 6.0 Marshmallow e il terminale, infine, ha un peso complessivo di 202 grammi. Si tratta di Xperia XA Ultra, device che più che uno smartphone si qualifica in realtà come un phablet date le sue ampie dimensioni Parliamo di un dispositivo non nuovissimo ai media perchè già avvistato tramite alcuni render, ma solo ora il suo nome è stato reso ufficiale con tanto di specifiche tecniche! Sony Xperia XA Ultra sarà commercializzato nei colori bianco, nero e oro verso metà luglio, ma al momento il produttore giapponese non ha ancora ufficializzato il prezzo di vendita nè i paesi nei quali sarà distribuito.

Altre Notizie